VACCINARSI DALLA DISINFORMAZIONE

Ti aspettiamo sabato 17 marzo alle ore 16:00 ai Bagni Municipali, in Via Oddino Morgari 14, Torino, insieme all’associazione Zeus (https://www.zeusgenova.it/), al SISM – Torino (Segretariato Italiano Studenti in Medicina  http://www.torino.sism.org/) e il Presidente dell’Ordine dei Medici, Dott. Guido Giustetto, per affrontare in modo interattivo il tema dei vaccini e la disinformazione legata all’argomento.
L’evento si svolge con il Patrocinio della Circoscrizione 8 e grazie agli spazi forniti gratuitamente dalla Casa del Quartiere.
Per i più piccoli a cura del SISM l’Ospedale dei Pupazzi e lo Smile X Project, intrattenimento ad opera dei Dottor Clown con palloncini e trucca bimbi.

—————————————————————-
LA LEGGE DEL GREGGE
I vaccini, introdotti dal medico e naturalista britannico Edward Jenner nel Settecento, permettono al nostro sistema immunitario di conoscere in anticipo i potenziali patogeni così da poter generare gli anticorpi, molecole specifiche che ci aiutano ad identificare e distruggere i microrganismi invasori. Si stima che da allora siano state salvate 9.000.000 di vite ogni anno grazie ai vaccini. Alcune malattie come il VAIOLO sono state debellate. Purtroppo, non tutti possono essere sottoposti alle vaccinazioni, per motivi che vanno dall’età a condizioni mediche particolari nelle quali il sistema immunitario è debilitato. Come possiamo proteggere queste persone così vulnerabili? Vivere a stretto contatto tra noi può favorire la diffusione di malattie. Stringiamo le mani, baciamo i nostri cari, ci respiriamo addosso quando siamo in coda per un acquisto, beviamo dalla bottiglia del nostro amico. Sono situazioni quotidiane che gli agenti patogeni sfruttano per diffondersi, passando da una persona all’altra e scatenando le epidemie. Ma vivere in una società vuol dire tutelare anche coloro che sono più fragili, sopratutto quando la loro salute dipende dalla nostra. Proprio come le pecore, che si proteggono stando unite, anche noi agendo in modo compatto possiamo tutelarci a vicenda: questa è l’immunità di gregge! Ma quanti di noi dovrebbero essere vaccinati per poter bloccare l’avanzate delle malattie? Riusciremo ad evitare che le persone più vulnerabili vengano contagiate? Facciamo tutti parte del gregge, non possiamo lasciare nessuno fuori!
A cura di Eduardo Losada Cabruja, realizzato con il contributo di: TIB MOBIOL e Festival della Scienza

 

flyer

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...